VARESE-ALCIONE 3-2. LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI NEL DOPO GARA

Idrissa Camarà (Ph. Blitz)

VARESE 28.10.2018 – Il Varese infila la terza vittoria consecutiva e si piazza al secondo posto in classifica alle spalle della sola Castellanzese.
Contro l’Alcione i biancorossi trovano la via del gol dopo pochi minuti con Camarà che finalizza dagli undici metri il rigore assegnato dall’arbitro Marinoni di Lodi per fallo del portiere Piagni su Lercara, ma attorno alla mezz’ora subisce il pari da Marinoni (omonimo del direttore di gara).
Poco prima del riposo, Camarà ben imbeccato da Gestra, infila in digonale sul secondo palo e porta il Varese sul 2-1.
Nel secondo tempo il Varese sembra mettere in cassaforte la vittoria con un capolavoro di Loris Marinali che da fuori area sorpende con precisione balistica il portiere Piagni. Al 44′ però, gli ospiti riaprono la partita con Orlandi e spinge nei cinque minuti di recupero il Varese nella propria trequarti. Complice un terreno inzuppato e la fatica accumulata, Il Varese bada a difendere il risultato seppur con qualche brivido, ma al triplice fischio festeggia la vittoria per 3-2 ottenuta contro un Alcione al quale attualmente la classifica non rende giustizia.

A fine partita Mister Manuele Domenicali: “Abbiamo sofferto in alcuni momenti della partita, ma per noi conta solo vincere e ce l’abbiamo fatta.”
Idrissa Camarà, con viva sodisfazione per la vittoria e per la sua doppietta: “Ci ho messo un po’ a sbloccarmi, ma sapevo che il gol sarebbe arrivato e non ho vissuto questo con ansia.”
Loris Marinali: “Ci ho provato e sono contento di esserci riuscito perché rientravo da un brutto infortunio. Dedico il gol ai miei genitori, mi avevano criticato per la tinta dei capelli consigliandomi di tornare serio”.

GUARDA IL VIDEO QUI DI SEGUITO CON LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *