PASTICCIO M’ZOUGHI, TUNISIA ALLUNGA IL RADUNO E SALTERA’ CASTELLANZA


VARESE 16.11.2018
– Il Calcio Varese comunica che in data odierna alle ore 17:03 e a meno di 48 ore dalla disputa della gara Castellanzese-Varese di fondamentale importanza per il suo campionato, ha ricevuto dalla Federazione Calcio della Tunisia, documento in cui si notifica il prolungamento obbligatorio dello stage al quale sta partecipando il giocatore in forza al Calcio Varese Mohamed Salah M’Zoughi.
Già la settimana scorsa, il Calcio Varese aveva dato ampia disponibilità  alla partecipazione di M’Zoughi allo stage di preparazione in vista della gara di qualificazione per le Olimpiadi di Tokio del 2020. Un’occasione per la professione del giovanissimo calciatore di nazionalità tunisina per mettersi in mostra su palcoscenici internazionali al quale il Varese non ha voluto porre ostacoli malgrado le difficoltà che questo avrebbe portato in chiave preparazione delle partite di campionato.
Momo, rientrato poi sabato pomeriggio tra i ranghi biancorossi e giocando anche la gara di domenica scorsa contro Ardor Lazzate, ha poi risposto ad una nuova convocazione, quella di lunedì scorso in vista della successiva gara contro Egitto, disputatasi poi nella giornata di ieri con la presenza in campo del giocatore.
Il programma inviato a dirigenti e staff tecnico del Calcio Varese, garantiva il rientro a Varese dell’atleta nella giornata di
oggi venerdì 16 Novembre o al massimo di domani sabato 17 Novembre.
.
Questa sera l’inaspettato e antiprofessionale colpo di scena di una nuova convocazione, alla quale l’atleta della nazionale tunisina sarà obligato a partecipare, da parte della sua Nazionale. Questa  prolunga il raduno in virtù di una nuova amichevole programmata ad insaputa della dirigenza del Calcio Varese per domenica 18 Novembre e in concomitanza con la supersfida Castellanza-Varese con le difficoltà che il caso ha inevitabilmente creato.
.
Il giocatore Mohamed Salah M’Zoughi, rientrerà quindi a Varese non prima di martedì 20 Novembre, giusto in tempo per la rifinitura in vista della gara di Coppa con la Bedizzolese e senza essersi  allenato con i compagni del Varese da oltre 15 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *