I PULCINI 2009 A DEL CALCIO VARESE VINCONO IL TROFEO “QUARTOSPORT 2019”

VARESE 07.02.2019 – I Pulcini 2009 A del Calcio Varese conquistano un altro trofeo, classificandosi al primo posto al torneo “Quartosport 2019” categoria 2009 di Milano, con partite di due tempi da 25 minuti l’uno, giocate lo scorso fine settimana.
.
Il Varese, nel proprio girone, ha battuto per 4-0 il Segrate, con le reti di Fonzo, Bruno, Spolaore e Anzani dopodiché ha vinto contro Lombardia Uno per 7-0 grazie alla doppietta di Pacifico e ai gol di Spolaore, Bruno, Trotto, Pedroni e Pacifico. Questi ultimi due sono i portieri della squadra, schierati fuori dai pali nei cinque minuti finali e premiati con una rete a testa.
.
La finale è stata giocata contro la Masseroni, società affiliata alla Juventus, vincitrice dell’altro girone, e battuta 3-2. All’iniziale vantaggio firmato Bellini hanno risposto gli avversari con un uno-due che stava per risultare decisivo ma il pareggio di Trotto e il gol-vittoria di Bruno all’ultimo minuto, realizzato dopo una grandissima azione di Amaro, ha fatto in modo che il trofeo prendesse la strada di Varese.
.
“E’ stato un torneo di livello “A” molto interessante – racconta Mister Angelo Bruno -, dove si sono comportati tutti molto bene ma vorrei fare un complimento particolare a Spolaore, che ha indossato la fascia di capitano al posto dell’influenzato Carugati, prendendo in mano la situazione nel momento in cui siamo andati in svantaggio”.
.
Facevano parte della squadra i portieri Pacileo e Pedroni, i difensori Amaro, Bellini e Spolaore, i centrocampisti Anzani, Cipriotti, Fonzo, Re Ferré e Trotto e l’attaccante Bruno, sempre molto bravo a risolvere la situazione.
.
Nel prossimo fine settimana i Pulcini 2009 A del Calcio Varese hanno in programma due amichevoli contro il Torino Club e la Besnatese nonché un test match contro il Chiasso, che si disputerà in Svizzera.
.
Da sottolineare, infine, l’amichevole disputata nella giornata di sabato contro la Cas.Mo., organizzata dai genitori dei bambini del Calcio Varese per ringraziare la società dell’ospitalità fornita fino a questo momento, testimoniata anche dalle foto qui sotto pubblicate.
.
     

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *